Wedding Time

Il giorno delle vostre nozze deve essere unico e irripetibile, per questo bisogna trascorrerlo divertendosi circondati dalle persone a voi più vicine.  Avvalersi della professionalità di un wedding planner può essere decisiva per aiutarvi a realizzare il vostro sogno, la vostra festa fatta di tanti momenti da coordinare e progettare insieme.

La mia consulenza può avvenire per tutto l’evento dalla ricerca della location più adatta, all’abito, al più piccolo dettaglio floreale, oppure per un singolo momento della giornata, come per esempio può essere l’addobbo della chiesa e l’organizzazione della sola cerimonia.

Vi consiglio comunque in questa sede alcune piccole cose che possono valere per tutti e sono universalmente riconosciute di buon gusto.

 

  • Innanzitutto la giornata deve avere una sua logica, legata ad un colore, un’attività, un tipo di musica, che caratterizzi il tutto e faccia da sottile filo conduttore per l’intero evento.
  • Se amate essere originali cercate di farlo in alcune piccole cose e non esagerate perché rischiereste di mettere troppa carne al fuoco e di non far risaltare la particolarità dei dettagli.
  • Anche se non siete amanti della lista nozze, fatela!!! In un negozio particolare, dove volete, eviterete spiacevoli regali, che comunque vi arriveranno lo stesso perché qualcuno, come sempre, deciderà di farvi cosa gradita regalandovi qualcosa al di fuori della vostra lista che sono sicura sarà non brutto, ma abominevole, ovvero che non riuscirete nemmeno a riciclare!
  • Obbligatorio circa venti gironi dopo il matrimonio spedire i biglietti di ringraziamento a tutti gli invitati, e a tutti coloro che vi avranno spedito telegrammi o bigliettini di felicitazioni; purtroppo devo ammettere che questa pratica è piuttosto rara e me ne dispiace molto, in quanto la trovo una forma essenziale di educazione.
  • Per ultimo, ma non in ordine di importanza: le bomboniere. Sono sempre gradite, devono essere più pregiate per i testimoni.

 

Il suggerimento: evitate le bomboniere in forma di offerta verso qualche ente caritatevole, qualcuno non potrebbe gradire, soprattutto se non date nemmeno dei confetti o anche solo un piccolo presentino. Se avete questa inclinazione vi consiglio al posto della lista nozze, una lista di associazioni di beneficenza a cui fare la donazione, in alternativa al regalo, o meglio ancora individuare un progetto che vi sta a cuore e segnalarlo alle persone invitate in modo che possano contribuirvi.

 

 


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *