Prima di schiacciare invio!

Buongiorno a tutti!

Oggi vorrei chiedere una cortesia alle aspiranti personal shopper prima di inviarmi il loro cv.

Dovreste prima di schiacciare invio rileggere la vostra mail e il vostro cv e pensare a queste piccole cose:

  • non ha senso essere personal shopper senza conoscere la consulenza di immagine (metodo delle 4 stagioni, studio della figura, analisi morfologica del viso, business etiquette, colorimetria, gestione del guardaroba, conoscenza approfondita dei brand di moda, galateo, storia della moda e del costume ecc…)
  • non accetto candidature da persone che non hanno fatto corsi di personal shopper e non si pongono nemmeno il problema di farli
  • voglio davvero fare questo lavoro?
  • non basta amare lo shopping… quale donna non lo ama? forse 2 su 100
  • non basta lavorare nella moda per fare questo lavoro
  • si tratta di un lavoro imprenditoriale puro: niente orari, weekend liberi, stipendio fisso
  • si devono dedicare almeno due giorni la settimana per visionare le collezioni nuove o nuovi store
  • si deve dedicare almeno un’ora al giorno allo studio
  • una personal shopper NON è una fashion blogger
  • non accetto stagiste o aspiranti tali che vogliono imparare il lavoro e vedere come si fa…. per questo esistono i corsi e ne organizzo molti per questo motivo sono corsi suddivisi in corsi base e corsi avanzati
  • non do consigli gratuitamente: i miei consigli sia sulla professione che sull’immagine sono considerati una consulenza e il lavoro dei consulenti “in genere” andrebbe pagato
  • non mi interessa chi dispensa “gratuitamente” i propri consigli sul web in genere sono persone improvvisate e non preparate
  • un lavoro anche se appassiona è sempre un lavoro: costa fatica e sacrifici

Vi ringrazio sentitamente per la preziosa collaborazione!

Silvia


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *